Choose a language

Domande e risposte

FAQ per il tecnico della messa in funzione

Avete bisogno di aiuto o supporto con la vostra stazione di ricarica? Qui abbiamo realizzato per voi una raccolta delle risposte alle domande poste più frequentemente. In caso di malfunzionamenti o di richiesta di assistenza vi preghiamo di rivolgervi al vostro rivenditore.

Video per l'installazione

Scoprite di più sull'installazione e la messa in funzione di una stazione di ricarica KEBA guardando questo video!

Montaggio

In quali postazioni / luoghi è possibile installare la KeContact P20?
In linea di principio la KeContact P20 è adatta sia per gli ambienti interni che per quelli esterni. Tuttavia occorre rispettare le avvertenze e limitazioni di montaggio. Informazioni dettagliate sul montaggio sono riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Criteri generali per la scelta dell'ubicazione».

Per il montaggio, l'installazione ed il collaudo sono necessari utensili speciali?
Per il montaggio della KeContact P20 sono necessari un trapano e una chiave inglese (13mm/M8).Per l'installazione elettrica:

  • Cacciavite a taglio per morsetti di alimentazione (profondità della punta 5,5 mm)
  • Cacciavite a taglio per morsetti SELV (profondità della punta 3,0 mm)
  • Cacciavite a croce PH2* Utensili per l'installazione di pressacavi M16 (SW 20 mm) e M32 (SW 36mm)
  • Utensili per l'installazione di LSA+ (in opzione - varianti con comunicazione PLC/Ethernet)Tener conto del fatto che dopo l'installazione della stazione di ricarica è necessaria una verifica elettrica. Tale verifica elettrica deve avvenire in conformità con gli standard e le direttive nazionali vigenti.

Quali materiali aggiuntivi sono necessari per il montaggio?
La KeContact P20 viene fornita nelle varianti per l'Europa pronta per essere collegata e con tutti i materiali necessari per il montaggio.

Messa in funzione

Informazioni generali sulla messa in funzione sono riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Messa in funzione».

Dove sono riportati i dati tecnici sulla KeContact P20?
I dati tecnici sulla KeContact P20 sono riportati nel manuale d'installazione al capitolo «Dati tecnici».

Com'è possibile testare la KeContact P20 dopo il montaggio?
La stazione di ricarica può essere impostata sulla modalità di messa in funzione a supporto del primo collaudo dell'impianto. Qui viene eseguito un auto-test del dispositivo (blocco, controllo contattori, misurazione della corrente, ecc.) e ne viene visualizzato l'esito. Informazioni dettagliate a riguardo sono riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Modalità di messa in funzione/Auto-test».

È possibile collegare KeContact P20 ad una propria rete casalinga?
Le varianti della KeContact c-series possono essere collegate ad una rete casalinga mediante un cablaggio fisso con morsetto LSA+.La KeContact P20 è dotata di un server web che mostra i dati energetici e di consumo attuali così come una lista di eventuali messaggi di evento e di errore. Inoltre consente un controllo esterno nella rete mediante i comandi UDP. Ciò permette ad esempio di attuare delle ottimizzazioni dei propri consumi in combinazione con degli impianti fotovoltaici o con altre utenze. Maggiori informazioni a riguardo sono riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Impostazioni DIP switch» così come nella «Guida alla programmazione UDP» nell'area download sul sito www.kecontact.com.

È possibile aggiornare il firmware della KeContact P20?
Sì, è possibile. Gli aggiornamenti alle ultime versioni firmware vengono consigliati anche perché nel software confluiscono i nuovi dati risultanti dai test dei veicoli svolti periodicamente con i nuovi modelli nonché possibili modifiche a livello normativo. Le versioni firmware più recenti comprensive di guida agli aggiornamenti possono essere scaricate nell'area download sul sito www.kecontact.com.

Danni meccanici e pezzi di ricambio

Una volta disimballato il dispositivo mostra segni di danneggiamento
Se inaspettatamente doveste ricevere un dispositivo difettoso vi preghiamo di compilare il modulo allegato «Repair order» e di rimandare il dispositivo al vostro rivenditore o partner di assistenza.

Quali pezzi di ricambio possono essere ordinati in un secondo momento?
Sia la copertura di design che il portacavi possono essere ordinati come pezzi di ricambio in un secondo momento. Altri pezzi difettosi sulla KeContact P20 devono essere sostituiti da KEBA nel corso di un «Repair order» (modulo in allegato). Per maggiori informazioni rivolgersi al proprio rivenditore o al proprio partner di assistenza.

Collegamento ed installazione

Come si realizza la protezione elettrica di KeContact P20?
La protezione elettrica di KeContact P20 si realizza fondamentalmente nell'impianto elettrico dell'edificio locale. La protezione tramite interruttori automatici deve essere eseguita in conformità con le direttive locali vigenti, a seconda della potenza a disposizione e della rispettiva variante di KeContact P20 (presa/cavo di tipo 2, cavo di tipo 1).

Per il funzionamento della KeContact P20 è strettamente necessario un cavo di alimentazione da 32A?
No. Tramite i DIP switch nell'alloggiamento della KeContact P20 è possibile configurare quale sia la massima corrente ammessa (10A, 13A, 16A, 20A, 25A, 32A). Osservare i requisiti differenti per il rispetto di «Z.E.-Ready®» (Renault) riportati nel manuale d'installazione al capitolo «Requisiti differenti Z.E.-Ready® (Renault)».

Quale interruttore differenziale (FI) deve essere utilizzato nell’impianto dell'edificio?
La scelta del tipo di interruttore differenziale dipende sostanzialmente dal veicolo da ricaricare. KEBA consiglia almeno un interruttore differenziale di tipo A, anche se alcune case automobilistiche richiedono necessariamente un interruttore differenziale di tipo B (sensibile a tutte le correnti). Pertanto si consiglia la seguente procedura:

  • Se sulla KeContact P20 si ricarica solo un veicolo e la casa automobilistica non richiede un interruttore differenziale di tipo B allora si può utilizzare uno di tipo A.
  • Se sulla KeContact P20 vengono ricaricati veicoli differenti, allora si consiglia di installare un interruttore differenziale di tipo B, onde evitare eventuali danni legati alle correnti di guasto.

È possibile utilizzare la KeContact P20 con una presa / un cavo di tipo 2 anche per una ricarica monofase?
Sì. Tuttavia, bisogna tener conto che in caso di ricarica monofase la capacità di ricarica a disposizione per il veicolo è inferiore rispetto a quella in ricarica trifase.

È possibile utilizzare la KeContact P20 per una ricarica trifase con un cavo di tipo 1?
Con una spina / un cavo di tipo 1 è possibile solo la ricarica monofase. La KeContact P20 permette tuttavia di collegare le altre fasi sui morsetti dell'area di collegamento. La ricarica però rimane solo monofase.

È possibile modificare la KeContact P20 in un secondo momento passando dal funzionamento monofase (230 V) a quello trifase (400 V)?
In questo caso la modifica ha senso solo se si tratta di una KeContact P20 con una presa / un cavo di tipo 2. Con una KeContact P20 con un cavo di tipo 1 un veicolo può essere ricaricato comunque solo monofase.

Come avviene l'allaccio del cavo di collegamento sulla KeContact P20?
Se il cavo di alimentazione viene installato a parete allora è previsto un ingresso per l'introduzione dall'alto. Se la posa avviene ad incasso introdurre il cavo da dietro nella KeContact P20. A tal proposito osservare le avvertenze riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Collegamento del cavo di alimentazione».Un ingresso del cavo dal basso non è consentito!

Quale funziona ha l'ingresso di abilitazione «IN» (X1)?
L'ingresso di abilitazione è stato concepito per l'utilizzo con un contatto esterno a potenziale zero. Con l'ingresso di abilitazione è possibile comandare il funzionamento della stazione di ricarica tramite componenti esterni (ad es. un interruttore a chiave esterno, un ricevitore di segnali di controllo del fornitore di energia, un dispositivo di controllo della casa, un timer, una serratura a combinazione, un impianto fotovoltaico, ecc.).La configurazione dell'ingresso di abilitazione avviene tramite i DIP switch nel pannello di collegamento. Quando l'ingresso di abilitazione è attivo la ricarica può essere avviata solo se il contatto di abilitazione è chiuso.

Qual è la funzione del contatto di commutazione «OUT» (X2)?
Il contatto di commutazione X2 «OUT» è un contatto di segnalazione a potenziale zero, tramite il quale in caso di guasto (contattori incollati / saldati) è possibile attivare un dispositivo di protezione a monte (ad es. un interruttore automatico o un interruttore differenziale). Questo è ad esempio un requisito aggiuntivo per installazioni Renault con conformità a Z.E.Ready®. La bassa tensione di sicurezza applicata sul contatto relè può essere al massimo di <50VAC (0,5A). Informazioni più dettagliate riguardo alla configurazione così come un esempio di collegamento sono riportati nel manuale d'installazione al capitolo «Uscita contatto di commutazione X2».La configurazione del contatto di commutazione avviene tramite i DIP switch nel pannello di collegamento.

Come viene eseguito il cablaggio Ethernet nel pannello di collegamento (per le varianti con comunicazione Ethernet fissa)?
Nelle varianti con comunicazione Ethernet (c-series) la KeContact P20 presenta due collegamenti Ethernet, una morsettiera LSA+ e una porta RJ45. Un cablaggio Ethernet fisso sul posto deve essere realizzato sulla morsettiera LSA+. La porta RJ45 è semplicemente un'interfaccia per le funzioni di Debug e per l'aggiornamento del software.

Possibili casi di errore

Una volta accesa, la KeContact P20 non si illumina.
Se una volta accesa la KeContact P20 i LED non si dovessero illuminare si prega di controllare il fusibile di protezione in vetro che si trova sul lato sinistro presso l'area di collegamento. Maggiori informazioni sono riportate nel manuale d'installazione al capitolo «Sostituzione del fusibile».

Garanzia

La normale garanzia della KeContact P20 ha una validità di 24 mesi. In caso di un reclamo in garanzia rivolgersi al proprio rivenditore o al proprio partner di assistenza.

 

Contatti

Desiderate ulteriori informazioni, fare delle domande o essere ricontattati?

 

Grazie

Il vostro messaggio è stato inviato con successo.